Diciassette comuni del Chietino a secco domani per la rottura di una condotta. Ecco i centri interessati

18 Dicembre 2023
1 minuto di lettura
Foto di repertorio

La fornitura idrica sarà interrotta dalle ore 9 fino alle ore notturne del giorno stesso

CHIETI – Sono 17 i comuni, la maggior arte dei quali rientranti nell’area del Vastese, che domani, 19 dicembre, resteranno secco per la rottura improvvisa di una condotta principale e i conseguenti interventi urgenti di riparazione.

Il tratto di rete interessato dai lavori è quello relativo alla condotta in località Sant’Amico del Comune di Archi. La sospensione della fornitura idrica va dalle ore 9.00 di domani fino alle ore notturne del giorno stesso.

I Comuni che subiranno il provvedimento di chiusura sono: Altino, Archi (per gli utenti di Capoluogo, Caduna, Rascitti, Ruscitelli, Fonte Maggiore Sant’Amico), Atessa (per gli utenti di Capoluogo, San Marco, Pian Querceto, Monte Calvo e Castelluccio), Casalbordino, Cupello, Furci, Gissi, Monteodorisio, Paglieta, Perano (per gli utenti di Capoluogo, San Pastore e Crocetta), Pollutri, San Buono, San Salvo, Scerni, Torino di Sangro, Vasto e Villalfonsina.

I tecnici della Sasi, consapevoli dei disagi che derivano dalla mancanza d’acqua, specie in questo periodo prenatalizio, assicurano che sarà fatto tutto il possibile affinché i lavori non si protraggano oltre i tempi stabiliti. L’auspicio è che non ci siano intoppi e complicazioni che potrebbero ritardare il ripristino del servizio.

Altro da

Non perdere